Prossimi eventi in programma

2 febbraio 2023 / 3 febbraio 2023 - Dalle ore 16:00 - tavola rotonda e dibattito sul tema "Ponti per una coesistenza pacifica" un esistenza giusta e di pace tra i popoli è possibile. Esempi e prospettive. - Massa Marittima GR
Indirizzo: Biblioteca del Seminario vescovile, Via S. Francesco, 10, 10, Massa Marittima GR
Gruppo: ANTENNA TOS13 – FOLLONICA/MASSA MARITTIMA
Categoria evento: Altro
Descrizione dell'evento:

All’interno di un dibattito sul tema guerra/pace, intervento di Paolo Pignocchi sul “Diritto Internazionale Umanitario: un quadro sui crimini di guerra e la necessità di perseguirli.”

10 febbraio 2023 / 10 marzo 2023 - Dalle ore 18:15 - Iran Diritti Violati - Aosta
Indirizzo: Piazza Emile Chanoux, Aosta
Gruppo: GRUPPO ITALIA 101 – VALLE D’AOSTA
Categoria evento: Convegno / Presentazione libro
Descrizione dell'evento:

Il Gruppo Italia 101 della Valle d’Aosta di Amnesty International organizza una serata per approfondire la situazione delle recenti violazioni dei diritti umani in Iran.

L’evento, organizzato in collaborazione con la presidenza del consiglio comunale di Aosta, si svolgerà Venerdì 10 Febbraio alle ore 18.15 presso la sala ducale del palazzo comunale in piazza Chanoux.

L’evento verrà anche trasmesso in diretta Facebook sul canale del gruppo ‘amnestyinternationalvalledaosta’.

Alcuni eventi trascorsi

14 gennaio 2023 - Dalle ore 18:00 - Proteggo la protesta: le proteste e la caduta di un regime. Il caso del Sudan e le altre proteste nel mondo - Roma
Indirizzo: Via Santa Cecilia, Roma
Gruppo: Coordinamento Africa centrale e orientale
Categoria evento: Convegno / Presentazione libro
Descrizione dell'evento:

Sabato 14 gennaio alle 18.00 la libreria Griot di Roma – Trastevere ospita l’incontro “Le proteste e la caduta di un regime. Il caso del Sudan e le altre proteste nel mondo” organizzato dal Coordinamento Africa centrale e orientale di Amnesty International Italia. Partecipano Antonella Napoli scrittrice, giornalista, direttrice di “Focus on Africa”, autrice del libro ‘Il vestito azzurro” sulla situazione in Sudan nel periodo delle proteste e Laura Renzi, coordinatrice della campagna “Proteggo la protesta” di Amnesty International Italia. Modera Lidia Ferrari, responsabile del Coordinamento Africa centrale e orientale.
Amnesty International ha lanciato una nuova campagna globale, “Proteggo la protesta”, per sfidare i tentativi sempre più ampi e intensificati degli stati di erodere un diritto fondamentale, quello di protesta, che sta subendo un attacco senza precedenti in ogni parte del mondo. Dalla Russia allo Sri Lanka, dalla Francia al Senegal, dall’Iran al Nicaragua, le autorità statali si stanno servendo di tutta una serie di misure per sopprimere il dissenso organizzato: leggi e provvedimenti che limitano il diritto di protesta; uso illegittimo della forza; espansione della sorveglianza illegale, di massa o mirata; chiusure di Internet e censura online; violenza e stigmatizzazione. L’incontro sarà occasione di discutere delle rivolte di piazza in Sudan e in Iran, e di ascoltare Antonella Napoli, esperta di Africa che ha documentato l’insurrezione popolare del Sudan nel 2019 e quello che è accaduto in seguito.